Gestione Presenze Azienda Distribuita Geograficamente

gestione accessi

La procedura di Gestione Accessi è costituita da una serie di funzioni e/o opzioni in grado di soddisfare quasi tutte le odierne esigenze, in un vantaggioso rapporto costi/benefici.

L’azienda produttrice per la sua ventennale esperienza è poi in grado di personalizzare e adeguare il software ad esigenze particolari dei clienti.

La gestione ordinaria degli accessi riguarda tre ordini di funzionalità:

  • Gestione delle persone interessate
  • Gestione delle necessità aziendali
  • Gestione dei dati rilevati e loro utilizzo da parte dei responsabili della sicurezza

Per quanto riguarda le persone interessate:

  • E’ possibile abilitare o disabilitare ogni utente a transitare in certi varchi.
  • E’ possibile definire diversi “profili di abilitazione” per gruppi di sistemi controllo accessie persone
  • Possibilità di abilitare/disabilitare velocemente un utente.
  • Si possono creare “macrogruppi” di utenti (in funzione dei parametri anagrafici principali, quali Reparto, Qualifica, Azienda, Stabilimento ecc.), e di associare ad un macrogruppo uno specifico profilo di abilitazione

Per quanto attiene alle necessita aziendali:

  • La procedura può essere installata come applicazione singola.
  • Si può gestire un calendario delle festività locali adeguandovi il sistema.
  • Sono definibili “fascie orarie” e “giorni di abilitazione” per ogni singolo utente.
  • Le gestioni parallele (controllo accessi, presenze, mensa…) sono configurabili separatamente, per ogni postazione di lavoro con diversi diritti di azione.
  • Il badge utilizzato può essere RFID a breve distanza, RFID a lunga distanza, magnetico, a barcode, a chipcard, a telecomando.

Infine la gestione dei dati prevede come principali funzioni:

  • La memorizzazione di tutti i tentati accessi, ed il motivo di rifiuto al transito, con emissione opzionale di un allarme silenzioso per eventuali addetti al controllo in tempo reale, o azionamento di videosorveglianza locale o remota
  • Le varie liste degli accessi e dei tentati accessi sono rilevabili, storicamente o in tempo reale,
  • per varchi
  • per gruppi di persone
  • per intervalli di tempo a discrezione dell’operatore
  • E’ possibile parametrizzare tutte le stampe che sono poi selezionabili dall’operatore, con memorizzazione delle scelte
  • E’ possibile infine l’export dei dati verso altre procedure (possibilità che consente il dialogo anche con procedure non realizzate dal produttore)

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.